Banner OpenAccess

Attività di Compensation Grouting per il passante AV di Firenze

Cucino Paolo Eccher Gabriele Bertero A.
Articolo Immagine
ISSN:
0393-1641
Rivista:
Gallerie e grandi opere sotterranee
Anno:
2013
Numero:
108
Fascicolo:
Gallerie e grandi opere sotterranee N.108/2013

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

Nell’ambito dei lavori del nuovo passante AV di Firenze, che collegherà la direttissima FI-Roma alla nuova linea AV Fi-Bo, è stata prevista una serie di interventi di compensation grouting a tutela di strutture di interesse storico esistenti lungo il tracciato. Due interventi sono previsti in località Campo di Marte, a presidio di due edifici in muratura. Altri due interventi sono inoltre stati predisposti a tutela della Fortezza Da Basso. Il cantiere di Firenze è stato l’occasione per la nascita di un accordo di collaborazione tra l’impresa Trevi e la società di ingegneria SWS engineering finalizzato alla messa a punto di un sistema informativo capace di gestire la fase attuativa degli interventi di compensation grouting. L’articolo intende descrivere le attività finora svolte mettere in evidenza come lo strumento software consenta, tramite la gestione delle misure ottenute dal sistema di monitoraggio, di valutare in tempo reale dove localizzare le iniezioni e di quantificare, punto per punto, i volumi di iniezioni necessari per garantire la funzionalità delle strutture sovrastanti L’articolo metterà infine in risalto come il software, comunicando con il sistema di pompaggio, consenta una rapida programmazione dell’impianto di pompaggio e l’aggiornamento in tempo reale dei parametri di efficienza del sistema complessivo.

// Carichiamo l'elenco degli stati