Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Immagini teologiche e bibliche nelle prose pascoliane tra S. Agostino, S. Paolo ed altri echi della classicità

Marcon Giorgio
Articolo Immagine
Rivista:
Rivista Pascoliana
Anno:
2020
Numero:
32
Fascicolo:
Rivista Pascoliana N. 32/2020

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

La lettura pascoliana di testi teologici e segnatamente di S. Agostino e S. Paolo, si estende dal Fanciullino alla Messa d’oro e in forma approfondita ai paralleli Scritti danteschi. In particolare nella Messa d’oro, Pascoli instaura un fecondo dialogo con le coeve interpretazioni teologiche moderniste, accolte in una prospettiva poetica comparata che spazia da Esiodo a Leopardi prima di approdare nel registro bilingue, in cui Pascoli amplierà le sue chiavi di lettura in rapporto alle plurime interrogazioni sottese alla sfera etica, poetica e religiosa. 

Parole chiave: teologia, S. Agostino, S. Paolo, poesia, religione.

Theological and biblical images in the proses pascoliane between Saint Augustine, Saint Paul and other echoes of classicism 

Pascoli’s reading of theological texts, and in particular of St. Augustine and St. Paul, extends from the Fanciullino to the Messa d’oro and in depth to the parallels Scritti danteschi. In particular in the Messa d’oro, Pascoli establishes a fruitful dialogue with contemporary modernist theological interpretations, accepted in a comparative poetic perspective that ranges from Hesiod to Leopardi before arriving at the bilingual style, in which Pascoli will expand his reading keys in relation to the multiple questions underlying the ethical, poetic and religious sphere. 

Keywords: theology, St. Augustine, Saint Paul, poetry, religion.