Banner OpenAccess

Bioclimatic characterisation of the Mediterranean region: future climate projections for Spain, Italy and Tunisia

Aguilera Fatima Orlandi Fabio Oteros Jose Bonofiglio Tommaso Fornaciari Marco
Articolo Immagine
ISSN:
2038-5625
Rivista:
Italian Journal of Agrometeorology
Anno:
2015
Numero:
1
Fascicolo:
Italian Journal of Agrometeorology N.1/2015

Il presente studio fornisce una caratterizzazione meteorologica e bioclimatica di tre aree del Mediterraneo: Spagna, Italia e Tunisia. Dapprima è stata realizzata una valutazione del clima utilizzando dati meteorologici raccolti dal 1931 al 1994, quindi una simulazione futura per ogni area di studio, secondo lo scenario di emissione A1B previsto per il periodo 2081-2100. Sono stati utilizzati tre indici bioclimatici per rapportare il clima annuale e stagionale reale del passato a quello potenziale del futuro: l’Indice Ombrotermico, l’Indice di Continentalità e quello di Termicità. I risultati hanno evidenziato una chiara tendenza verso la semicontinentalità nel bacino del Mediterraneo mentre una maggiore termicità è prevista in futuro. L’indice ombro climatico, insieme a quelli stagionali, risultano essere i più utili, dimostrando che le zone del sud del Mediterraneo sarebbero le più vulnerabili ai cambiamenti climatici. Parole chiave: indici bioclimatici, cambiamento climatico, scenari futuri, Bacino Mediterraneo.

The present study provides a meteorological and bioclimatic characterisation of three Mediterranean areas: Spain, Italy and Tunisia. This includes, on the one hand, an evaluation of the past climate using meteorological data collected from 1931 to 1994. On the other hand, the future climate characterisation has been constructed for each study area, under the projected A1B emission scenario for the 2081 to 2100 period. Three Bioclimatic Indices are used to compare the annual and seasonal climate from these past periods through to these future periods: the Ombrothermic Index, the Continentality Index and the Thermicity Index. A clear tendency toward semicontinentality in the Mediterranean basin is observed, and higher thermicity is expected in the future. The Ombroclimatic Index, and especially the seasonal indices, is the most helpful of these Bioclimatic Indices, showing that the southern Mediterranean areas would be the most vulnerable to climate change. Keywords: bioclimatic indices, climate change, future projections, Mediterranean region.