Banner OpenAccess

Micrometeorological environment in traditional and photovoltaic greenhouses and effects on growth and quality of tomato (Solanum lycopersicum L.)

Bulgari Roberta Cola Gabriele Ferrante Alessandro Franzoni Giulia Mariani Luigi Martinetti Livia
Articolo Immagine
ISSN:
2038-5625
Rivista:
Italian Journal of Agrometeorology
Anno:
2015
Numero:
2
Fascicolo:
Italian Journal of Agrometeorology N.2/2015
DOI:
10.19199/2015.2.2038-5625.027

Negli ultimi anni si è avuta una grande diffusione delle serre coperte con pannelli fotovoltaici, ma dal punto di vista agronomico persistono delle problematiche conseguenti alle limitazioni micrometeorologiche che si osservano in esse durante la stagione fredda. Per verificare gli effetti di tali limitazioni è stato condotto un lavoro di monitoraggio della radiazione solare globale e della temperatura dell’aria in serre coperte o meno da pannelli fotovoltaici e sono state valutate le caratteristiche quanti-qualitative di una coltura di pomodoro in esse coltivata. Nella serra fotovoltaica si è assistito ad un sensibile calo della radiazione solare globale (meno della metà rispetto alla serra tradizionale nello stesso periodo) e della temperatura dell’aria (circa -2°C nel trimestre marzo-maggio), nonché a una riduzione della resa del pomodoro, con minore contenuto di licopene, β-carotene, saccarosio, zuccheri riducenti e totali nelle bacche. In questa serra le piante hanno presentato una maggiore concentrazione di clorofilla, maggiore efficienza nell’uso della radiazione solare e punto di compensazione minore rispetto alla serra tradizionale. Parole chiave: serra fotovoltaica, pomodoro, radiazione solare, risparmio energetico, energia solare.

In recent years there was a large spread of photovoltaic (PV) greenhouses, in spite of some agronomic problems caused by micrometeorological limitations for the underlying crops during cold season. To evaluate the effects of PV panels situated on the roof of a greenhouse, Air Temperature (AT) and Global Solar Radiation (GSR) were monitored in a PV greenhouse and a traditional one and their effects on quali-quantitative features of tomato berries were analysed. In the PV greenhouse a relevant reduction of temperature (about -2°C in march-may) and global solar radiation (less than a half of the traditional one in the same period) was observed and tomato yield was lower, with a poor content of lycopene, β-carotene, sucrose, reducing sugars and total sugars in the fruits. On the contrary, chlorophyll concentration in the leaves and use efficiency of solar radiation were higher and the compensation point lower in comparison to the plants grown in the traditional greenhouse. Keywords: photovoltaic (PV) greenhouses, tomato, solar radiation, energy saving, solar energy.

// Carichiamo l'elenco degli stati