Banner OpenAccess
Banner Torrossa

Analisi delle prospettive di valorizzazione delle ceneri pesanti derivanti da combustione di rifiuti solidi urbani

Bruno Martina Abis Marco Kuchta Kerstin Onofrio Maurizio Fiore Silvia
Articolo Immagine
ISSN:
1121-9041
Rivista:
GEAM
Anno:
2020
Numero:
159
Fascicolo:
GEAM N.159/2020

Articolo Open Access

Download:

    Open Access Image

La produzione di rifiuti solidi urbani in Europa-28 nel 2017 è stata pari a circa 2500 Mt, destinate a riciclaggio (48% in peso), incenerimento e termovalorizzazione (28% in peso) e smaltimento in discarica (24% in peso). È stato stimato che gli impianti di termovalorizzazione presenti in Europa abbiano prodotto annualmente circa 19 Mt di materiale residuo, definito ceneri pesanti. La composizione chimica e le proprietà fisiche delle ceneri pesanti ne rendono possibile il trattamento attraverso tecnologie mature in piena scala. Il trattamento delle ceneri pesanti è principalmente finalizzato al riciclaggio dei metalli ferrosi e non (in totale possono costituire fino all’8% in peso delle ceneri pesanti), ma anche la valorizzazione della frazione inerte come materiale edile costituisce una prospettiva interessante. Al momento la principale criticità da risolvere per la ricerca in ambito accademico e industriale è la valorizzazione la frazione fine delle ceneri pesanti, ricca di sostanze pericolose e per la quale i tradizionali metodi di recupero dei metalli non sono soddisfacenti. Parole chiave: ceneri pesanti, incenerimento, riciclaggio, rifiuti solidi urbani, valorizzazione. 

Analysis of the valorization opportunities of bottom ash deriving from the incineration of municipal solid waste In 2017 the production of municipal solid waste in Europe-28 reached 2500 Mt, destined to recycling (48%-wt), incineration and thermal valorization (28%-wt) and landfilling (24%-wt). About 19 Mt per year of residual material, defined bottom ash, were produced by thermo-valorization plants in Europe. Physicochemical features of bottom ashes make possible their treatment through full-scale technologies. Bottom ash treatment is mostly aimed at the recycling of ferrous and non-ferrous metals (in total up to 8%-wt of bottom ash), however also the valorization of the inert fraction as building material could be an interesting opportunity. Nowadays, the main critical issue to solve for the scientific and industrial research is the valorization of the fine fraction of bottom ash, which is rich of hazardous substances and not effectively valorized by conventional methods for metals recovery. Keywords: bottom ash, incineration, municipal solid waste, recycling, valorization