Banner OpenAccess

Lingue tecniche del Greco e del Latino III. Atti del III Seminario internazionale sulla letteratura scientifica e tecnica greca e latina

Sconocchia Sergio (curatore) - Toneatto Lucio (curatore)
Lingue tecniche del Greco e del Latino III. Atti del III Seminario internazionale sulla letteratura scientifica e tecnica greca e latina
ISBN/EAN: 9788855525541
Pubblicazione: 2000
Pagine: 512
Formato:
Acquisto carta

Quantità:

Lingue tecniche del Greco e del Latino III. Atti del III Seminario internazionale sulla letteratura scientifica e tecnica greca e latina

Medicina e lingua della medicina: un caso di autoscopia in Aristotele (e Seneca) - per un lessico della medicina antica: qualche esempio di classificazione, Melanchthon, de Hippocrate: per una medicina “ad rationem revocata“, note al testo del De obseruantia ciborum, note su un lessico medico del secolo XIII: la Clavis Sanationis di Simone da Genova, per un'edizione di Elio Promoto, die frühesten Belege für lat. Cataracta als Bezeichnung einer Augenkrankheit, codici di Galeno vergati da Demetrio Mosco, “Realien“ militari e medicina: per un approccio all'incrocio dei due campi semantici, Trotula e il De mulierum passionibus. Accenni etimologici, un'interpretazione “eclettica“ della genesi dellE malattie: Lucr. 6, 1090-1137, note a proposito della compilazione del lessico e latino della medicina antica, i Prognostica dello Pseudo-Democrito, note sul lessico della patologia in Celio Aureliano, l'anatomia e la patologia nel “Trattato di materia medica“ di Dioscoride: dal sociale al biologico, definizioni diagnostiche e prescrizioni terapeutiche nella trattatistica medica latina: Celio Aureliano e il problema della perspicuitas, “Medicina dal mare“. Marcello di Side De piscibus fragmentum - TECNICA E LINGUA DELLE TECNICHE: dal lessico didattico-pedagogico alle fonti di Quintiliano: un percorso tra i “Realien“ della pedagogia latina, metafore floreali nel lessico editoriale, antiche localizzazioni dei viaggi di Odisseo e fenomeni naturali, la struttura della praefatio al De litteris, syllabis et metris di Terenziano Mauro (GLK 6, 325-327), lessici tecnici e constitutio textus: contributi a Varrone, qualche osservazione sul lessico della musica nella documentazione ittita, problemi di terminologia del mare nei poemi omerici: Od. 3, 1, concordanze dei Getica di Iordanes: a proposito di una compilazione critica, similitudini, metafore e lessico militari nella trattatistica retorica latina: Cicerone e Quintiliano, Elegans: una voce del lessico critico-letterario latino, opere/contenitore del mondo antico e tardo-antico: temi e strutture della letteratura di raccolta, elementi della polymathia di V secolo (Parmenide, gli storici, Aristofane, Teleas), le traduzioni dei libri di Magone, Homo est clausura mirabilium dei. Sulle opere scientifiche di Hildegard von Bingen - GIACOMO LEOPARDI E LA LETTERATURA SCIENTIFICA: storia e manipolazione di alcune parole “mediche“ nei Canti di Giacomo Leopardi, Leopardi: dalla cultura scientifica alla poesia, Leopardi storico dell'astronomia: alcune note, il lessico politico nel rapporto di Leopardi col mondo antico. La Morte, la Gloria, ancora una nota sull'“Infinito“ e Lucrezio.

INDICE

Sconocchia Sergio


Toneatto Lucio


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

EDIZIONI E SAGGI UNIVERSITARI DI FILOLOGIA CLASSICA. FUORI FORMATO

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE