Banner OpenAccess

Ancora sul sepolcro di Matilde di Canossa all’abbazia di Polirone: uno status quaestionis

Piva Paolo
Articolo Immagine
ISSN:
2612-3266
Rivista:
Matildica
Anno:
2021
Numero:
IV
Fascicolo:
MATILDICA IV-2021

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

Non è certa l’ubicazione originaria del sepolcro della contessa Matilde, che volle essere deposta nell’amata abbazia di Polirone. Un epitafio accrediterebbe la sua collocazione nella chiesa di S. Maria, destinata alla liturgia funeraria, ma resta incerta la posizione. Dalle testimonianze scritte si può evincere che nel XIII o XIV secolo il sarcofago fu traslato nella chiesa maggiore di San Benedetto e reso visibile ai laici. Fra il XIV e il XV secolo venne inoltre sostituito e monumentalizzato sopra otto colonne. Fra XV e XVI secolo era diventato una statio delle processioni monastiche e nel Cinquecento fu riportato in S. Maria, accessibile ai soli monaci. In età moderna tuttavia, attraverso le immagini, il ‘mito’ della contessa fu ampiamente enfatizzato.

Parole chiave: Sepolcro di Matilde di Canossa, Abbazia di Polirone, mito.

Dealing again with the tomb of Matilda of Canossa at the Abbey of Polirone: a status quaestionis

The original location of the tomb of Countess Matilda, who wanted to be deposited in the beloved abbey of Polirone, is not certain. An epitaph would credit its location in the church of St. Mary, intended for the funeral liturgy, but the position remains uncertain. From the written testimonies it can be deduced that in the thirteenth or fourteenth century the sarcophagus was transferred to the main church of St. Benedict and made visible to the laity. Between the fourteenth and fifteenth centuries it was also replaced and monumentalized over eight columns. Between the fifteenth and sixteenth centuries it had become a statio of monastic processions and in the sixteenth century it was brought back to S. Maria, accessible only to monks. In the modern age, however, through images, the ‘myth’ of the Countess was widely emphasized.

Keywords: Matilda’s Sepulchre, Abbey of St. Benedict at Polirone, Myth.

// Carichiamo l'elenco degli stati